Il team

La squadra guidata da Edoardo Persio è composta da un Team di specialisti con competenze multidisciplinari:

01. Immobiliare

02.  Legale

03.  Finanziaria

01

Immobiliare

Architetti, Geometri, Ingegneri, Home Stager, Broker, Notai, Agenti immobiliari, pianificatori fiscali e imprese di ristrutturazione. Tutti professionisti con esperienza ultraventennale di altissimo livello nella valutazione, acquisizione, realizzazione, ristrutturazione e vendita di unità immobiliari.

01. Immobiliare

Architetti, Geometri, Ingegneri, Home Stager, Broker, Notai, Agenti immobiliari, pianificatori fiscali e imprese di ristrutturazione. Tutti professionisti con esperienza ultraventennale di altissimo livello nella valutazione, acquisizione, realizzazione, ristrutturazione e vendita di unità immobiliari.

02. Legale

Avvocati specializzati in: diritto immobiliare, diritto bancario, finanziario e commerciale; assistenza giudiziale e stragiudiziale, contenziosi bancari e gestione dei crediti insoluti; assistenza alle imprese ed ai privati, dalla contrattualistica commerciale al contenzioso civile e tributario.

03. Finanziaria

Professionisti nel settore finanziario con esperienza nel fund raising, analisi finanziarie e marketing.

02

Legale

Avvocati specializzati in: diritto immobiliare, diritto bancario, finanziario e commerciale; assistenza giudiziale e stragiudiziale, contenziosi bancari e gestione dei crediti insoluti; assistenza alle imprese ed ai privati, dalla contrattualistica commerciale al contenzioso civile e tributario.

03

Finanziaria

Professionisti nel settore finanziario con esperienza nel fund raising, analisi finanziarie e marketing.

Edoardo Persio

Founder

Nasco a Roma nel 1980.
Conseguo il diploma come Geometra nel 1998 diventando, in poco tempo, esperto nella gestione della commessa edile pubblica e privata.

Mi laureo in Architettura nel 2007 con specializzazione in Pianificazione Territoriale Urbanistica ed Ambientale. Durante gli studi lavoro come responsabile in molti cantieri. Negli anni successivi ho agito sia in qualità di Direttore dei lavori per importanti studi di Progettazione, quanto come consulente tecnico commerciale all’interno di grandi multinazionali attive nello sviluppo tecnologico di prodotti per l’edilizia. Divento con il tempo un esperto nel Project Management. Nonostante tutte queste piacevoli e stimolanti responsabilità, la più bella rimane sempre quella di essere soprattutto un papà.

Edoardo Persio

Founder

Nasco a Roma nel 1980.
Conseguo il diploma come Geometra nel 1998 diventando, in poco tempo, esperto nella gestione della commessa edile pubblica e privata.

Mi laureo in Architettura nel 2007 con specializzazione in Pianificazione Territoriale Urbanistica ed Ambientale. Durante gli studi lavoro come responsabile in molti cantieri. Negli anni successivi ho agito sia in qualità di Direttore dei lavori per importanti studi di Progettazione, quanto come consulente tecnico commerciale all’interno di grandi multinazionali attive nello sviluppo tecnologico di prodotti per l’edilizia. Divento con il tempo un esperto nel Project Management. Nonostante tutte queste piacevoli e stimolanti responsabilità, la più bella rimane sempre quella di essere soprattutto un papà.

Un giorno, a causa di un grave infortunio, la vita mi impose un time out. Affrontai un intervento chirurgico di circa dieci ore. Mi stabilizzarono la schiena con viti e barre in titanio. Nel giorno delle mie dimissioni dal reparto, il chirurgo mi disse, senza giri di parole, che non avrei più ripreso a camminare come prima e che dovevo scordarmi di tornare a correre. Per lui quella era una sentenza definitiva. Per me invece una sfida con il destino che si apriva. La riabilitazione durò quasi due anni. E’ una di quelle esperienze che, se la superi, ti forgia il carattere e lo spirito, rivelandone la vera natura. Con l’incredulità dello staff medico, ripresi tutte le normali funzionalità. Ero tornato più forte di prima!

 

A pochi mesi dall’ultima fisioterapia, decisi di fare una nuova arrampicata.
Quando riscesi con le mie gambe sentii dentro di me che tutto quel viaggio potevo portarmelo in spalla come un fucile di precisione da prendere in mano e puntare ogni volta che ci sarebbe stato bisogno di “non abbandonare”.

Avevo capito che l’arte del non abbandonare era un qualcosa che si costruiva con pazienza e sacrificio; non una frase motivante da ripetersi ogni mattina. Compresi che il bello di quell’esercizio del non abbandonare era che, comunque fosse andata a finire, avrei vinto io. Perché il premio non sarebbe stato il successo o la vittoria. Il premio sarebbe stato la persona che continuavo a diventare. Mi sarei abituato nelle peggiori delle ipotesi a tenere duro.
A non abbandonare!

In quel momento decisi che dovevo mettere da parte tutta l’esperienza professionale che avevo maturato, per cominciare a costruire con gradualità il mio sogno e magari quello di altri che, come me, aspiravano a non lavorare per il sogno di chi si vedeva da solo in cima al suo palazzo. Sapevo ormai quale fosse il mio valore. Non avrei più consentito ad altre persone di poterlo quantificare perché ero cosciente che sarebbe stato meno della realtà.

Avevo capito che l’arte del non abbandonare era un qualcosa che si costruiva con pazienza e sacrificio; non una frase motivante da ripetersi ogni mattina. Compresi che il bello di quell’esercizio del non abbandonare era che, comunque fosse andata a finire, avrei vinto io. Perché il premio non sarebbe stato il successo o la vittoria. Il premio sarebbe stato la persona che continuavo a diventare. Mi sarei abituato nelle peggiori delle ipotesi a tenere duro.
A non abbandonare!

In quel momento decisi che dovevo mettere da parte tutta l’esperienza professionale che avevo maturato, per cominciare a costruire con gradualità il mio sogno e magari quello di altri che, come me, aspiravano a non lavorare per il sogno di chi si vedeva da solo in cima al suo palazzo. Sapevo ormai quale fosse il mio valore. Non avrei più consentito ad altre persone di poterlo quantificare perché ero cosciente che sarebbe stato meno della realtà.

Ci sono voluti anni

ma ce l’ho fatta a diventare un investitore immobiliare di successo e puoi farcela anche tu; ma solo se decidi in modo serio e disciplinato di seguire metodicamente le procedure che metto in atto per raggiungere i miei risultati. Ti dico questo perché gli investimenti immobiliari non sono per tutti. Si tratta di un lavoro difficile, a cui è necessario dedicare molto tempo con costanza, passione, sacrificio, metodo ed attenzione nel risolvere ogni imprevisto.

Viviamo in un mondo in cui troppe persone usano termini come trasparenza, forza e competenza. Ecco io le prime due, dopo averti raccontato la mia storia, te le dimostro condividendo anche due scatti fotografici inequivocabili.

Tra l’altro, anche per riderci sopra, ti faccio una domanda: conosci qualcosa di più trasparente di una risonanza magnetica? Per quanto riguarda le mie competenze ho un archivio pieno di documenti a testimoniarle e nel caso in cui tu volessi vederle ti invito in uno dei miei cantieri, così puoi farlo tranquillamente toccando con mano la mia operatività.

Ci sono voluti anni

ma ce l’ho fatta a diventare un investitore immobiliare di successo e puoi farcela anche tu; ma solo se decidi in modo serio e disciplinato di seguire metodicamente le procedure che metto in atto per raggiungere i miei risultati. Ti dico questo perché gli investimenti immobiliari non sono per tutti. Si tratta di un lavoro difficile, a cui è necessario dedicare molto tempo con costanza, passione, sacrificio, metodo ed attenzione nel risolvere ogni imprevisto.

Viviamo in un mondo in cui troppe persone usano termini come trasparenza, forza e competenza. Ecco io le prime due, dopo averti raccontato la mia storia, te le dimostro condividendo anche due scatti fotografici inequivocabili.

Tra l’altro, anche per riderci sopra, ti faccio una domanda: conosci qualcosa di più trasparente di una risonanza magnetica? Per quanto riguarda le mie competenze ho un archivio pieno di documenti a testimoniarle e nel caso in cui tu volessi vederle ti invito in uno dei miei cantieri, così puoi farlo tranquillamente toccando con mano la mia operatività.